• Home
  • Le migliori tipologie di telecamere per videosorveglianza

Le migliori tipologie di telecamere per videosorveglianza

Che tipo di telecamere per la videosorveglianza scegliere per aumentare la sicurezza della tua azienda?

Cominciamo con il dire che,installare un impianto e/o sistema di video sorveglianza significa dissuadere il malvivente del caso, questo metodo presenta dei vantaggi, nei confronti appunto di qualsiasi malintenzionato, scoraggiandolo dal commettere reati andandosi ad introdurre nella vostraazienda e/o abitazione, commettendo  atti di vandalismo, furti, rapine, ecc. Per l’azienda rappresenta o anche per l’abitazione privataun ottimo punto di sicurezza, per tutelare la propria azienda e/o abitazione ma in primis e soprattutto,per l’incolumità,sia per se stessi che per gli altri, quindi è sempre consigliabile scegliere un opzione tale   in materia di sicurezza, appunto  per proteggere non solo il patrimonio aziendale e/o familiare,ma anche  l’incolumità delle persone.

Le telecamere sul mercato oltre ai vari ed innumerevoli modelli, che variano ovviamente anche nei costi, ma vanno a rispecchiare in maniera incisiva le richieste del cliente, per via delle loro funzionalità, si dividono in due tipologie , le telecamere digitali e quelle di tipo analogico.

I modelli di tipo analogico , costituiti da sensori che elaborano segnali continui proiettandole sul monitor e sul videoregistratore.

Grazie alla diversità della focalizzazione, l’immagine può variare andando ad agire sulla  profondità appunto dell’immagine rilevata.

 Sono  dotate di due connettori, che vengono predisposti in questo modo: su di un poggia il cavo coassiale e sull’altro la telecamera. Le telecamere di tipo analogico si adattano benissimo sia ai sistema di videosorveglianza collocati all’interno che all’esterno. Sono sicuramente ad oggi il sistema di videosorveglianza più diffuso, risultando anche dal punto di vista economico i dispositivi di sicurezza con un investimento  più contenuto,rispetto ad altri dispositivi di sicurezza.

I modelli ti tipo digitale necessitano necessariamente  di una rete dati, funzionante sia in modalità LAN o Wan, o WIRELESS oppure anche con un cablaggio di rete.

I segnali questa volta di tipo numerico, vengono elaborati da una telecamera IP o camera network che proietta le immagini direttamente sul PC o altre apparecchiature di gestione. Questo tipo di telecamere presentano funzionalità alternative, quali audio, invio mail e altro ancora.

Un punto di forza da non sottovalutare è la risoluzione delle immagini, che garantisce una definizione eccellente. I sistemi di videosorveglianza IP , al momento, si presentano  tra i più costosi e più complessi dal punto di vista della fruibilità,andando a condizionarne anche la scelta, ovviamente molto o tutto, dipende dalle tipologia dell’azienda, e dalle proprie economie aziendali e/o possibilità.

Hai bisogno di un Sistema di Sicurezza?

GIS S.r.l. – Gestione Impianti Speciali, da anni si occupa di sistemi di sicurezza, chiama subito per avere informazioni sul servizio.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *